Yoji Tokuyoshi

Yoji Tokuyoshi

Appuntamento sul palco di Culinaria DOMENICA 21 FEBBRAIO ALLE 14

Chef Yoji TokuyoshiYoji Tokuyoshi nasce in Giappone dove studia cucina prima di arrivare in Italia, oltre dieci anni fa, approdando all’Osteria Francescana.

All’interno della Brigata di Massimo Bottura, Yoji riesce fin da subito a farsi “notare” arrivando ad occupare la posizione di Sous Chef; posizione che ricoprirà fino al 2014. Nei nove anni trascorsi all’Osteria Francescana, il ristorante guadagna l’ambita seconda stella Michelin e ottiene  la terza alla fine del 2011 (ad oggi è settimo ristorante in Italia ad avere tre stelle).

In tutto il percorso da Sous Chef Yoji Tokuyoshi resta al fianco di Massimo Bottura, arrivando con lui sul podio mondiale e ricevendo il riconoscimento come terzo miglior ristorante al mondo secondo la Guida San Pellegrino.

Il 2014 è un anno molto importante per Yoji, che gira il mondo alla ricerca di un’ispirazione. Ed è proprio durante questo periodo che, dopo aver preso in considerazione diverse opzioni tra i tanti Paesi visitati, sceglie Milano per aprire il suo ristorante. Milano é la cittá italiana con piú residenti internazionali e rappresenta il centro nevralgico degli affari. Milano a Yoji Tokuyoshi sembra il luogo ideale dove far sorgere il suo primo ristorante! Trova la posizione strategica in Via San Calocero in un locale con un grande bancone da Sushi. Il bancone, infatti, é il cuore del nuovo ristorante di Yoji Tokuyoshi che, seppur italiano nella sostanza, vuole un rapporto orizzontale con la clientela, vuole potersi trovare a diretto contatto con tutti gli chefs, esattamente come avviene in Giappone in tutti i ristoranti rinomati.

Il “Ristorante Tokuyoshi” si basa su un’idea nuova e innovativa: “Cucina Italiana Contaminata”. Le materie prime genuinamente italiane vengono ‘contaminate’, ma solo nelle idee, nelle tecniche di preparazione a volte giapponesi altre semplicemente riprese dalla cultura di Yoji Tokuyoshi. Il risultato? Una cucina molto personale.